Covid 19 ha reso ancora più evidente la necessità di sviluppare sulla rete una parte importante delle

relazioni commerciali del produttore italiano verso l’estero. Per questo XVX Italia ha stipulato un accordo

con Alibaba, il più grande marketplace mondiale che mette in contatto produttori con operatori professionali  (distributori e importatori) in quasi 200 paesi del mondo.

 

Il compito di XVX Italia è quello di offrire ad un certo numero di  cantine di qualità una soluzione “integrata” per reagire alla crisi e competere su tutti i mercati internazionali.

 

Grazie alla presenza su Alibaba, XVX Italia “porta” sulla sua piattaforma, sia in veste di distributore che in veste di intermediario, i vini di aziende toscane e italiane delle più importanti denominazioni, occupandosi di tutta la filiera commerciale, dal contatto alla vendita alla spedizione.

 

 

XVX Italia fungerà quindi da capofila per un certo numero di produttori, che, pur mantenendo ogni loro

autonomia, sono interessati ad affrontare o ampliare i mercati di sbocco internazionali avvalendosi della

visibilità, dell’esperienza e del “peso specifico” di un distributore specializzato.

Se producete decine o qualche centinaio di migliaia di bottiglie di vino, siete assenti – o presenti in modo in po’ irregolare o altalenante - su alcuni mercati esteri, cercate sbocchi commerciali prevalentemente

attraverso importatori e distributori, allora dobbiamo conoscerci meglio, e prima è meglio è.